Benvenuti al blog dello Studio Gellini, dove ci impegniamo a fornire informazioni preziose sulla salute orale. Oggi affronteremo un problema comune, ma spesso sottovalutato: la parodontite. Scopriremo perchè la parodontite è nemico della salute , i sintomi da tenere d’occhio e come diagnosticare questa condizione per prevenire gravi conseguenze.

Parodontite nemico della salute.

La parodontite è una forma avanzata di malattia gengivale che colpisce i tessuti che circondano e supportano i denti. Questa condizione può avere conseguenze gravi sulla salute dentale, inclusa la perdita dei denti, se non viene trattata tempestivamente.La società italiana di parodontologia ha realizzato un portale molto interessante chiamato gengive.org dove potete andare a leggere interessanti notizie a riguardo.

Sintomi della Parodontite:

  1. Gengive Sanguinanti: Uno dei primi segni può essere il sanguinamento delle gengive durante lo spazzolamento o il passaggio del filo interdentale.
  2. Gengive Infiammate: Le gengive possono apparire arrossate e gonfie, indicando infiammazione.
  3. Ritiro delle Gengive: Le gengive possono ritirarsi, esponendo parti della radice dei denti.
  4. Cambiamenti nella Sensazione Dentale: La parodontite può causare sensazioni di sensibilità ai denti, specialmente al caldo o al freddo.
  5. Alitosi: Si può avvertire un sapore sgradevole in bocca, spesso causato da batteri che proliferano nelle tasche gengivali infette.

Come Diagnosticare la Parodontite:

Sondaggio parodontale

Sondaggio parodontale.

 

  1. Esame Clinico: Il dentista eseguirà un esame approfondito delle gengive, controllando la presenza di sanguinamento, gonfiore e ritiro gengivale.
  2. Misurazione delle Tasche Gengivali: Il professionista misurerà la profondità delle tasche gengivali utilizzando uno strumento chiamato sonda parodontale. Tasche più profonde possono essere indicative di parodontite.
  3. Radiografie: Le radiografie dentali possono mostrare la perdita di osso intorno ai denti, un segno comune di parodontite.
  4. Esami del Sangue: In alcuni casi, potrebbe essere necessario un esame del sangue per valutare lo stato di salute generale e identificare eventuali condizioni mediche correlate.

Prevenzione e Cura:

  1. Igiene Orale Adeguata: Uno spazzolino elettrico e lo scovolino possono aiutare a mantenere una corretta igiene orale. Attenzione però questi strumenti devono essere utilizzati nel modo corretto. L’igienista è la figura professionale che si occupa di istruire le persone ad utilizzare immondo adeguato tali presidi.
  2. Visite Periodiche dal Dentista: Le visite regolari sono cruciali per rilevare precocemente segni di malattia gengivale.
  3. Trattamenti Professionali: In casi di parodontite, potrebbero essere necessari trattamenti professionali, come lo scaling e la guided biofilm Therapy (GBT)  e, in casi avanzati, interventi chirurgici.
Placca con rilevatore

Rilevatore di placca

Diabete , infarto , ictus e malattia parodontale:

Numerose malattie sistemiche quali cardiopatia ischemica, diabete , parti prematuri e altre sono risultate essere associate alla parotite. Non trattare dunque la parodontite significa dunque porsi a rischio di insorgenza di malattie ben più severe.

La parodontite è una condizione seria, ma con diagnosi tempestiva e trattamento appropriato, è possibile gestirla efficacemente. Non ignorare i segni di malattia gengivale e consulta il tuo dentista regolarmente per garantire una salute orale ottimale. La tua sorriso e la tua salute te ne saranno grati!

Call Now Button